Banche e assicurazioni spendono 114 miliardi di dollari per Mobility, Cloud e Big Data

Nel mondo crescono gli investimenti delle istituzioni finanziarie nelle tecnologie della terza piattaforma, che supportano innovazione e crescita dei servizi. Lo dice un rapporto IDC, che spiega anche perché

22 Dic 2015

Nel 2015 il mondo dei servizi finanziari ha speso 114 miliardi di dollari in mobility, cloud, big data analytics (BDA) e social business.

Le organizzazioni finanziarie, tra cui banche e assicurazioni, nel 2015 hanno speso 114 miliardi di dollari ( su 455 miliardi spesi complessivamente per investimenti IT) in tecnologie mobile, cloud, BDA (big data & analytic), social, secondo quanto emerge dal recente report di IDC Worldwide Financial Services 3rd Platform IT Spend 2014-2019 – Opportunities Abound.

IDC osserva che si tratta di un passaggio importante verso un cambiamento nel modo in cui le organizzazioni finanziarie ripartiscono i propri investimenti nell’Information Technology, che è sempre più rappresentata dalla terza piattaforma ( 3rd Platform) in cui le tecnologie mobile, cloud, BDA e social rappresentano i 4 pilastri fondamentali.

La terza piattaforma sta creando significative opportunità per le istituzioni finanziarie negli ultimi decenni, trasformando i modelli organizzativi interni, il rapporto con il cliente, stimolando la nascita di nuovi servizi e mettendo a disposizione quantità di dati e informazioni che, adeguatamente utilizzate, rappresentano un enorme potenziale per le organizzazioni. Di conseguenza, rappresenta anche il settore in cui le istituzioni finanziarie continueranno a investire sempre più massicciamente nei prossimi anni per trasformare le loro imprese, secondo IDC: se attualmente, nell’ambito della spesa IT la percentuale di budget dedicata alla terza piattaforma è del 25%, entro il 2019 arriverà al 30%.

Dei 4 pilastri, i principali sono mobility, cloud e BDA.

Secondo gli analisti, per le istituzioni finanziarie la mobilità è sempre più visto come strumento in grado di aumentare le vendite, migliorare la produttività, la soddisfazione dei clienti e anche dei dipendenti. Nel termine mobilità IDC comprende hardware mobile, software e servizi.

Relativamente al cloud, si tratta di una tecnologia che le istituzioni finanziarie stanno abbracciando sia per rendere più efficienti i processi di business, per migliorare l’ acquisizione e l’esperienza dei clienti. Questo settore include: Software come servizio (SaaS), Platform as a Service (PaaS), Infrastructure as a service (IaaS).

Big Data & Analytics sono oggi fondamentali per accelerare l’innovazione, per indirizzare l’ottimizzazione dei servizi, per migliorando la conformità alle leggi e, naturalmente, per coinvolgere i clienti, utilizzando un processo decisionale basato sui dati. Questo settore comprende sia le infrastrutture che i software per la gestione e analisi.

Per maggiori informazioni, leggi il comunicato stampa IDC.

Qui di seguito un’infografica IDC.

Articolo 1 di 5

This site is registered on wpml.org as a development site.